Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori
compo image

Orto in autunno

Cosa piantare a ottobre

Anche l’orto d’autunno richiede le giuste attenzioni: pian piano che ci si avvicina alla stagione fredda, le semine in pieno campo si andranno sempre più diradando, per lasciare il campo al semenzaio. Le basse temperature infatti, sono poco tollerate dalla maggioranza delle piantine e lo sviluppo in semenzaio può proteggerle dalle gelate e garantire loro il giusto sviluppo. Nel mese di ottobre gli amanti dell’orto si dedicano alla raccolta dell’uva per la vendemmia, oltre ad andare a caccia di funghi e castagne. C’è spazio anche per la semina e per la raccolta: ecco come prenderti cura del tuo orto nel mese di ottobre.

Il calendario della semina di ottobre

Ottobre è il mese principe dell’autunno. Le temperature sono generalmente piuttosto miti e, per questo, il periodo è adatto alle coltivazioni veloci a crescere, da raccogliere prima del freddo: parliamo, ad esempio, di alcune insalate, spinaci e ravanelli.

Ma vediamo nel dettaglio tutto quello che devi fare per curare l’orto in autunno.

compo image

Cosa seminare a ottobre

Nel mese di ottobre si possono seminare, sia in aiuola che in pieno campo se il clima è mite:

  • Lattuga e lattughino
  • Spinaci
  • Aglio
  • Piselli
  • Rucola
  • Radicchio
  • Scalogno
  • Cime di rapa
  • Ravanelli
  • Fave
  • Cavolo verza
  • Carote

Si possono ancora seminare ortaggi a ciclo breve, che possono essere raccolti prima del gelo invernale. Se il clima è meno mite, queste possono essere coperte con dei mini tunnel.

compo image
compo image
Terricci, Substrati, Pacciamanti

COMPO Bio Terriccio per Orto e Semina

Vuoi un raccolto sano e saporito? Il nostro terriccio garantisce il miglior supporto per la crescita delle tue piante. Gli elementi nutritivi equilibrati del concime organico ti faranno ottenere raccolti abbondanti dal sapore delizioso.

Vai al prodotto
compo image

Cosa trapiantare a ottobre

Effettuando dei trapianti, il tuo orto potrà contare qualche ortaggio in più. Si possono trapiantare cavolo cappuccio, cavolo broccolo, lattughini, finocchi, cime di rapa, bieta a coste, cavolfiori.

Per quanto riguarda le aromatiche, si possono mettere a dimora erba cipollina, menta, origano, alloro e borragine.

Cosa raccogliere a ottobre

Nel mese di ottobre si possono ancora raccogliere gli ultimi pomodori e il basilico, prima che vada incontro alla conclusione nel suo ciclo vegetativo.

In base a quello che hai precedentemente seminato, puoi raccogliere spinaci, lattuga, lattughino, prezzemolo, rucola. Ad ottobre, inoltre, inizia la raccolta delle olive, delle castagne, dei funghi, delle mandorle e delle nocciole. Immancabile, inoltre, la zucca, ortaggio caratteristico di molte ricette autunnali.

Quanto alla frutta, invece, si possono raccogliere mele, pere, uva. Inizia inoltre la raccolta dei cachi e dei kiwi.

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Restate Informati

Ricevete newsletter e suggerimenti su: giardino, prato, piante, decorazioni e molto altro. Riceverete circa due newsletter al mese.

GRAZIE PER LA TUA REGISTRAZIONE! Riceverai immediatamente un messaggio di conferma via e-mail. Fai clic sul link per confermare la tua registrazione ed avere in omaggio due esclusivi ebook.

Per favore inserisci il tuo indirizzo email. Conferma il tuo consenso spuntando la casella.

compo image

COMPO. Piante meravigliose con semplicità.

Con o senza pollice verde - insieme per una vita più verde.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su COMPO