Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori
compo image

Agrumi: piante dal sapore mediterraneo

Il gruppo di frutti conosciuto come "Agrumi" raggruppa un gran numero di specie, ibridi e varietà ottenute dopo un’attenta selezione agronomica. Tra i frutti abituali si possono citare arance, limoni e mandarini, ma ci sono altre specie non tanto usuali per il consumo, ma che possono essere coltivate nel nostro orto o giardino come kumquat, pompelmo e arancia amara. I fiori profumatissimi, i frutti colorati e succosi e il bel fogliame sempreverde sono i pregi degli agrumi, molti dei quali sono perfetti in vaso di terra cotta, nel rispetto delle antiche tradizioni italiane. Tutti gli agrumi possono essere coltivati in contenitore, il che consente di trasferire gli esemplari in un luogo riparato durante l’inverno (serra, veranda, pianerottolo della scala o qualunque altro ambiente molto luminoso e fresco). Specie come il limone, il kumquat e il calamondino, però, si prestano bene all’allevamento a spalliera: molto ornamentale e poco ingombrante. Ottimi anche aranci e cedri, in grandi vasche per ottenere una chioma folta e una ricca fruttificazione. Molto curioso e insolito è anche il cedro “Mano di Buddha”, con frutti stranissimi che sembrano le dita di una mano.

compo image

Sveglia, arriva la primavera!

Abituate gradualmente al sole le vostre piante di agrumi

Nella loro patria di origine, l'Asia, gli agrumi hanno sole a volontà... nessuna meraviglia, dunque, se da noi non amano il freddo, l’umidità e la luce scarsa. Per questo, al termine della stagione trascorsa in giardino, le piante di agrumi devono essere spostate per tempo in un ricovero invernale.
Quando in primavera le temperature inizieranno a salire di nuovo, potremo riportarle fuori. Ma attenzione: proprio come l’uomo, anche le piante di agrumi si abituano lentamente al cambio di stagione. Le foglie delle piante possono scottarsi se vengono esposte al sole troppo presto e troppo a lungo.
Per questo, nei primi giorni caldi dell’anno gli alberi di agrumi dovrebbero essere messi all’aperto solo per poche ore e solo quando sarà assolutamente certo che non si ripresentino gelate - solitamente ciò accade dopo i santi di ghiaccio, a maggio - le piante potranno rimanere stabilmente all’aperto.

compo image

Il luogo ideale: caldo, asciutto e al riparo dal vento

Tutte le piante di agrumi prediligono esposizioni in pieno sole. Per una crescita sana, le temperature dovrebbero essere comprese tra i 20 e i 25 °C. Non amano affatto il vento e la pioggia: è d’obbligo quindi garantire a loro un luogo riparato, caldo e asciutto.

Potatura: nozioni basiche

La regola generale è: potare nel modo giusto è di fondamentale importanza per avere alberi sani e produttivi. A maggior ragione se parliamo di agrumi! La potatura degli agrumi, infatti, differisce dalla classica tecnica che viene effettuata sugli altri alberi da frutto.
Queste piante mediterranee non vanno potate eccessivamente in quanto una una drastica riduzione della chioma comprometterebbe la produttività: basta, infatti, eliminare i rami secchi e spezzati all'interno della chioma ed i succhioni, rami alla base del tronco che si originano dal fusto.
Il periodo migliore è la primavera, mentre sono da evitare le potature di fine inverno.

compo image

Una nuova dimora, regolarmente

Per fare in modo che queste bellezze asiatiche crescano bene e in forma, necessitano di un rinvaso ogni 2-3 anni. Il momento giusto è l’inizio della primavera, ad esempio a marzo. Quando si cambia vaso, è bene prenderlo più grande di 5 cm rispetto a quello precedente, con anche un buono scolo dell’acqua in modo da non favorire la formazione di ristagni idrici.

compo image
Terricci, Substrati, Pacciamanti

COMPO SANA® Terriccio per Agrumi

Ci vuole un terriccio speciale per queste meravigliose piante. Con la sua formula esclusiva, il terriccio COMPO garantisce una crescita ottimale di tutte e piante di agrumi, oltre a frutti abbondanti e fioriture rigogliose.

Vai al prodotto
concime per limone

Acqua con moderazione. E sostanze nutritive, sempre

Le piante di agrumi sono molto sensibili: non tollerano né la siccità né troppa acqua. Il terreno deve essere sempre umido, ma mai ristagnante per più di 24 ore. Durante il periodo di crescita, poi, queste piante mediterrane necessitano di una concimazione settimanale in modo che possano ricevere tutti i nutrimenti di cui hanno bisogno per crescere e fruttificare.

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Restate Informati

Ricevete newsletter e suggerimenti su: giardino, prato, piante, decorazioni e molto altro. Riceverete circa due newsletter al mese.

GRAZIE PER LA TUA REGISTRAZIONE! Riceverai immediatamente un messaggio di conferma via e-mail. Fai clic sul link per confermare la tua registrazione ed avere in omaggio due esclusivi ebook.

Per favore inserisci il tuo indirizzo email. Conferma il tuo consenso spuntando la casella.

compo image

COMPO. Piante meravigliose con semplicità.

Con o senza pollice verde - insieme per una vita più verde.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su COMPO