Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori
prodotti fitosanitari

Parola d'ordine: prevenzione

Nonostante le cure e la corretta esposizione, le piante possono essere attaccate da parassiti e malattie. Per proteggere le piante (e curarle) da questi fastidiosi problemi, entrano in giorco gli agrofarmaci o prodotti fitosanitari. Qui scoprirete qual è il prodotto che più si addice ai vostri scopi e come dovete adoperarlo nel modo migliore.

Tutte le fasi

Consigli utili sull’utilizzo corretto dei prodotti fitosanitari

  1. compo image

    1

    Leggere le istruzioni per l’uso

    Prima di iniziare, leggere attentamente le istruzioni per l’uso riportate o nel foglietto illustrativo o sulla confezione. Qui vengono fornite tutte le informazioni importanti sull’ambito di applicazione, il tipo di utilizzo, il dosaggio, i tempi di attesa e le precauzioni.

  2. compo image

    2

    Corretto dosaggio

    La quantità dei prodotti fitosanitari da utilizzare dipende dal prodotto, dai parassiti, dalla coltura e dall’età delle piante. Anche la massa fogliare e la densità di piantagione sono fattori importanti. La quantità di prodotto viene solitamente indicata in ml per litro di acqua per metro quadrato. I prodotti concentrati vengono miscelati con acqua e applicati con un flacone spray. Se si tratta di un concentrato liquido, prima versate la giusta quantità di prodotto fitosanitario. Poi aggiungete la quantità corrispondente di acqua e mescolate con un bastone di legno. Se invece per preparare il liquido da nebulizzare utilizzate un prodotto in polvere o granulato, prima versate l’acqua nel contenitore e successivamente incorporatevi il prodotto.

  3. compo image

    3

    Applicazione degli agrofarmaci

    Spruzzare il prodotto sulle piante in modo omogeneo. Trattare anche la parte inferiore delle foglie. Dopo l’operazione, lavate accuratamente le mani e le zone del corpo non protette. I prodotti fitosanitari devono essere applicati in assenza di vento e nelle fresche ore del mattino o della sera. Inoltre, vanno evitate le temperature elevate e un eccessivo irraggiamento solare (il principio attivo potrebbe evaporare troppo rapidamente oppure potrebbe esserci il rischio di bruciature). Evitare di applicare il prodotto mentre piove o in previsione di piogge imminenti in quanto il prodotto verrebbe dilavato dalla pioggia e assorbito dal terreno.

  4. compo image

    4

    Stoccaggio e smaltimento dei prodotti fitosanitari

    Non conservare il prodotto avanzato, bensì allungarlo con dell'acqua nel rapporto 1:10 e distribuirlo ancora sulle piante già trattate. Sciacquare con abbondante acqua il flacone utilizzato. L’acqua di risciacquo va ridistribuita sulle piante trattate oppure su un'ampia superficie in giardino (nel caso di insetticidi e fungicidi sul prato, se si tratta di un erbicida distribuirlo su zone non coltivate). Non disperdere il contenitore nell'ambiente.

L’abbigliamento adeguato per l'applicazione degli agrofarmaci

Durante l'applicazione, indossare una maglia a maniche lunghe, pantaloni lunghi, scarpe robuste e guanti. Possibilmente anche occhiali di protezione e un copricapo.

Attenzione

Durante l’applicazione:

  • Tenere lontani bambini e animali domestici mentre si utilizza i prodotti fitosanitari
  • Risparmiare le api e gli altri insetti impollinatori (utili)
  • Non lasciare che i prodotti fitosanitari vengano persi nelle fognature, nei pozzetti o nelle acque
  • Non utilizzare il diserbante al di fuori del giardino ad esempio sui marciapiedi
  • All’interno del giardino, i prodotti fitosanitari non dovrebbero essere applicati su strade asfaltate e piazzali (potrebbero essere dilavati e raggiungere le acque superficiali)

Dopo l’applicazione:

  • Non gettare mai i residui degli agrofarmaci o l’acqua di risciacquo nella toilette, nei tombini o nelle acque
  • Gettare le confezioni e i contenitori vuoti nei cassonetti per la raccolta differenziata (se presenti)
  • Conservare sempre i prodotti fitosanitari nella loro confezione originale
  • Il luogo per lo stoccaggio deve essere fresco, asciutto e lontano da generi alimentari o mangimi
  • Conservare i prodotti fitosanitari sempre ben chiusi e in luoghi non accessibili a bambini e animali domestici
biocidi

Le 7 domande da porsi prima di iniziare un trattamento

Non appena si riscontra la presenza di parassiti o di malattie, si può (e si deve) iniziare il trattamento con il prodotto adeguato. Per facilitare la ricerca del prodotto fitosanitario adatto, queste domande potrebbero essere d'aiuto:

  1. Quali prodotti sono appropriati contro questo parassita/questa malattia?
  2. Il prodotto è idoneo per l’impiego sulla pianta interessata?
  3. Quante piante sono colpite?
  4. Scelgo un prodotto pronto all’uso o concentrato?
  5. Ho a disposizione un flacone da usare come spray?
  6. Qual è il momento giusto di applicazione?
  7. Con quali altre misure posso favorire la riuscita del trattamento?

Si consiglia di leggere accuratamente le indicazioni relative alle quantità di prodotto da utilizzare. Ciò garantirà che la quantità applicata sia sufficiente ad ottenere l’effetto dediderato, ma anche che non vengano utilizzati quantitativi eccessivi di prodotto.

Vai ai prodotti fitosanitari

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Restate Informati

Ricevete newsletter e suggerimenti su: giardino, prato, piante, decorazioni e molto altro. Riceverete circa due newsletter al mese.

GRAZIE PER LA TUA REGISTRAZIONE! Riceverai immediatamente un messaggio di conferma via e-mail. Fai clic sul link per confermare la tua registrazione ed avere in omaggio due esclusivi ebook.

Per favore inserisci il tuo indirizzo email. Conferma il tuo consenso spuntando la casella.

compo image

COMPO. Piante meravigliose con semplicità.

Con o senza pollice verde - insieme per una vita più verde.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su COMPO