Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori
compo image

Il cane e il prato: amore e guerra!

Se il prato presenta macchie di erba ingiallita, le cause possono essere molteplici: mancanza d'acqua, malattie fungine, problemi di nutrimento e, talvolta, un amico peloso a quattro zampe, che adora il prato e gioca con te sull’erba… causando anche qualche sgradita conseguenza. Questo articolo spiega perché l'urina di cane è dannosa per il prato e come si può neutralizzarla pur lasciando il nostro amico libero di gironzolare e correre sul manto erboso.

compo image

Il cane e l’erba, convivenza difficile

Quando il sole splende, gli uccelli cinguettano e il tuo tesoro a quattro zampe si scatena in giardino, tutto sembra essere in perfetto ordine e il cane scorazza felice con la pallina che gli tiri, instancabile. Tuttavia, la sua presenza può causare danni al prato, a causa dell’urina che danneggia l’erba e provoca la formazione di chiazze ingiallite. Ma qual è la ragione di questo fenomeno?

 

La causa è legata alla composizione dell'urina del cane, che contiene una varietà di sali minerali. In piccole dosi, agiscono come una sorta di fertilizzante. Ma in forma altamente concentrata sulle erbe del prato, un tale eccesso di fattori nutritivi non può essere che dannoso, perché i sali sottraggono acqua all'erba, facendola seccare. Allo stesso tempo, le radici non possono assorbire nuova acqua se il terreno ha un alto contenuto di sale. L'effetto dannoso diventa evidente quando il cane urina frequentemente nello stesso punto del prato: l’erba, infatti, si brucia solo dopo ripetute sovraconcimazioni;  il risultato sono chiazze gialle e secche. Le erbe del prato che crescono accanto alla macchia gialla sono generalmente tutte più verdi, perché in piccola misura hanno risentito positivamente della presenza di fattori nutritivi.

 

Le macchie gialle causate dall'urina sono fondamentalmente un problema di nutrimento, solo che in questo caso non è il proprietario del prato che ha sparso troppo fertilizzante sul prato, ma il cane che scelto una certa zona troppo spesso… I cani infatti sono spesso abitudinari e riconoscono una certa zona come “toilette” preferita.

Per abituare l’amico a scegliere un posto diverso dal tuo praticello perfetto, osserva cosa fa e fermalo subito battendo le mani, in genere il cane “risponde” a questo messaggio e si ferma (quasi sempre…). Quindi guidalo con dolcezza verso un posto alternativo dove può fare pipì, e non trascurare di premiarlo e coccolarlo ogni volta che fa i suoi bisogni in quel punto specifico. Non dimenticare che è controproducente sgridarlo; addestrarlo con gentilezza e pazienza è il metodo migliore.

 

Consigli per la prevenzione

Per evitare le macchie gialle sul prato, è necessario evitare che il cane scelga lo stesso punto più di una volta. Un sistema efficace è quello di allestire una piccola toilette per il cane in giardino, abituandolo ad usarla. L'ideale è un bacino sabbioso, ad esempio, in cui si possono rastrellare facilmente tutti i residui da raccogliere ed eliminare. La vasca di sabbia sarà preferibilmente collocata in una zona poco visibile, schermata da arbusti o da una recinzione in legno.

Disponete nella sua zona toilette alcuni pezzi di legno profumati dalla sua urina perché i cani amano fare la pipì soprattutto in luoghi già marcati. Si possono anche piantare intorno alla vasca di sabbia delle piante resistenti alla salsedine, come la canna (Phragmites australis), l'artemisia (Artemisia santonicum) o la piantaggine (Plantago lanceolata). Tollerano meglio l'urina rispetto alle erbe da prato.

 

Oltre al prato, anche le piante perenni, gli arbusti o altri alberi e cespugli appena piantati devono essere protetti. Ad esempio, si può mettere un recinto intorno alle piante. Non appena il cane si sarà abituato a fare i suoi bisogni solo nella sua toilette in giardino, potrete rimuovere il recinto di sicurezza disposto intorno alle piante.

 

Oggi si trovano anche in commercio le “dog rocks”: pietre naturali che, inserite nella ciotola dell'acqua del cane ti aiuteranno a prevenire le bruciature del prato provocate dalla sua urina; completamente naturali, delicate e del tutto innocue per gli amici a quattro zampe, queste rocce aiutano a purificare l'acqua rimuovendo i nitrati, l'ammoniaca e gli oligoelementi nocivi come stagno e rame, dando così al cane una fonte d'acqua più pulita.

Tenere lontani i cani sconosciuti

Mentre è possibile installare una toilette per il proprio cane, la situazione è diversa per gli altri cani che marcano la siepe che si affaccia sul marciapiede pubblico. Le giovani piante da siepe reagiscono in modo molto sensibile, ma anche le siepi più vecchie, soprattutto se di bosso o thuja, risentono della frequente pipì. La contaminazione permanente da eccesso di nitrati può persino portare alla morte delle piante da siepe. In questo caso si può cercare di proteggere le piante da siepe con una recinzione che confina direttamente con il marciapiede e si estende per qualche centimetro nel terreno.

 

È inoltre possibile utilizzare repellenti per cani, che contengono odori non graditi ai quattro zampe ma del tutto innocui per la loro salute. Perché siano efficienti, è bene eliminare qualsiasi traccia di precedenti passaggi di cani, innaffiando generosamente e a più riprese la zona interessata. A questo punto si può spargere il repellente sull'area da proteggere. Inizialmente dovrai spruzzare quotidianamente le zone interessate, evitando di trattare direttamente la vegetazione: siepi o prati non tollerano molto bene il prodotto repellente. Si possono invece trattare con il repellente pietre, rami secchi o altro, nei pressi delle piante da proteggere.

 

 

compo image

DUE CONSIGLI UTILI

Cosa fare per le macchie di urina sul prato?

Per evitare che le macchie gialle si trasformino in danni permanenti, ecco due consigli utili per tutti i proprietari di cani:  

  1. Innaffia abbondantemente: per prevenire le macchie gialle sul prato utilzza un annaffiatoio o un tubo dell'acqua il più rapidamente possibile non appena il tuo amico ti ha fatto un regalino di pipì sull’erba, e annaffia generosamente l'area imbevuta di urina. Questa operazione diluisce l'alto contenuto di sali, i fattori nutritivi vengono distribuiti meglio e penetrano negli strati più profondi della terra. Allo stesso tempo, l’innaffiatura fa in modo che l'odore che il tuo cane ha rilasciato lì scompaia e non possa incoraggiarlo a ritentare nella stessa zona.
  2. Non concimare: non dovresti applicare alcun fertilizzante aggiuntivo nei punti dove hai notato che il tuo amico ama fare pipì.

 

Come rimuovere le chiazze ingiallite

Quando il prato è già ingiallito, purtroppo ogni aiuto arriva troppo tardi. Quindi tutto ciò che puoi fare è rimuovere l'area ingiallita e seminare nuovamente.

 

 

Riseminare sulle zone ingiallite

In 3 passi, un prato di nuovo verde

  1. compo image

    1

    Preparare il terreno

    Rimuovi tutti i fili d’erba secchi e lo strato superiore di terreno (circa due o tre centimetri) dove alloggiano le radici. Innaffia accuratamente la zona e lascia asciugare leggermente. Allenta il terreno con un rastrello e stendi uno strato di terriccio nuovo, meglio se specifico per tappeti erbosi

  2. compo image

    2

    La semina

    Scegli una semente adatta, per esempio COMPO Mix 3in1 Ripara Prato, miscela pronta all'uso di sementi, substrato e concime per riparare aree danneggiate del tappeto erboso, con semi a rapida crescita.

  3. compo image

    3

    Innaffia generosamente

    Innaffia bene l’area e mantienila uniformemente umida per almeno quattro settimane per consentire ai semi di germogliare.

Attenzione; i semi e i germogli dell’erba devono essere protetti dai danni che il cane può involontariamente procurare. Ad esempio, metti alcuni sassi spruzzati di repellente intorno all'area interessata e mostra al tuo amico possibilità alternative in zone dove possa fare i suoi bisogni indisturbato: ad esempio, nell'angolo posteriore del giardino in una piccola buca di sabbia o dietro alcuni cespugli a cui non sei affezionato come al tuo bel prato impeccabile.

 

 

 

Condividi

compo image

Grandi premi ti aspettano!

Acquista un sacco di terriccio e vinci.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su