Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori
bosso
  1. COMPO
  2. COMPOmagazine
  3. La cura delle piante
  4. Il piacere del giardinaggio
  5. Il bosso
  6. Bosso: tutto quello che c’è da sapere su questa pianta sempreverde

Tutto sul bosso

Il bosso è una pianta versatile: può essere piantato in vaso o piena terra e posizionato sul balcone o in terrazzo. Inoltre può assumere svariate forme, da semplice palla tonda, a forme geometriche fino ad assumere forme di animali. Tutto questo grazie alle diverse tecniche di potatura. Eppure, nonostante tutte le attenzioni e le cure, la piralide del bosso e altre malattie del bosso non sono facili da debellare. Qui troverete utili consigli sulla cura del vostro bosso.

Potatura del bosso

Un modo per tenere in forma il vostro bosso

La potatura del bosso non ha solo una funzione di abbellimento, ma serve anche alla crescita sana della pianta. Vi spiegheremo come procedere al meglio e ciò che dovreste sapere sul momento ideale e sulla tecnica di potatura.

Approfondisci la lettura
compo image

Il parassita: la piralide del bosso

La piralide del bosso è un insetto che si nutre delle foglie e appartiene alla famiglia dei piralidi. È originaria dell’Asia ed è stata introdotta in Europa nel 2007. La farfalla depone le uova principalmente sul lato inferiore della foglia del bosso, e da queste, dopo circa quattro giorni, nascono dei bruchi verdi, inizialmente lunghi pochi millimetri. Questi, oltre alle foglie, mangiano anche la corteccia e il legno del bosso, provocando gravi danni alla pianta, fino a provocarne la morte. 

Pertanto, nei mesi da marzo ad ottobre, controllate in via preventiva il vostro bosso, meglio con cadenza settimanale, e ai primi segni di infestazione iniziate subito il trattamento.

Per saperne di più
compo image

Tutto sul bosso

Il bosso può essere piantato sia in giardino che in vaso sul balcone o in terrazza. Qui trovate la sua scheda.

leggi adesso
compo image

Malattia: il fungo del bosso

I funghi del bosso arrecano un danno enorme alla pianta. Provocano la caduta delle foglie e dei germogli e una grave compromissione dell’aspetto esteriore. La trasmissione del fungo (con deperimento e moria dei rametti) avviene attraverso l’umidità e il vento. Queste condizioni, inoltre, favoriscono l’infestazione. Essa parte sempre da foglie già infestate e dal fogliame autunnale. La propagazione è particolarmente agevolata da temperature attorno ai 25 °C. 5-7 ore di permanenza con le foglie bagnate favoriscono molto l’infezione e quindi tale condizione dovrebbe essere evitata il più possibile. Pertanto, mentre innaffiate, evitate di bagnare le foglie. Particolarmente soggette sono le seguenti varietà: il buxus sempervierens “suffruticosa”, “rotundifolia” e “Raket”.

Per saperne di più

Tutto sul bosso

Speciale bosso

Nel nostro Speciale bosso troverete altri consigli e trucchi per la cura del vostro bosso e per evitare malattie e infestazioni.

Approfondisci la lettura

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Restate Informati

Ricevete newsletter e suggerimenti su: giardino, prato, piante, decorazioni e molto altro. Riceverete circa due newsletter al mese.

GRAZIE PER LA TUA REGISTRAZIONE! Riceverai immediatamente un messaggio di conferma via e-mail. Fai clic sul link per confermare la tua registrazione ed avere in omaggio due esclusivi ebook.

Per favore inserisci il tuo indirizzo email. Conferma il tuo consenso spuntando la casella.

compo image

COMPO. Piante meravigliose con semplicità.

Con o senza pollice verde - insieme per una vita più verde.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su COMPO