Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori

Scheda informativa

Tentredine

compo image
compo image
compo image

Caratteristiche

Pianta ospite:
Rose, tiglio, abete rosso e alberi
Sintomi:
Pagina superiore delle foglie scorticata
Aspetto:
Grandi larve giallo-verdi, a forma di clava, lunghe 6-10 mm

Periodo di infestazioni

Descrizione

Tentredine

Le foglie della pianta ospite vengono fortemente danneggiate dalla tentredine. Soprattutto in giungo e agosto, sulla pagina superiore delle foglie si vedono larve di 6-10 mm, di colore giallo-verde e a forma di clava. Appena vengono spaventate, si arrotolano su loro stesse a formare una “S”. Compaiono numerosissime e corrodono la foglia nel vero senso della parola. La pagina inferiore della foglia tuttavia rimane, poiché viene mangiato solo il tessuto superficiale della foglia. I fori che vengono a formarsi nella foglia somigliano quasi a delle finestre. Per la perdita di superficie di assimilazione, la pianta diventa sempre più debole. Inoltre, il suo aspetto esteriore viene fortemente compromesso. In caso di forte infestazione, è possibile che si verifichi una defogliazione della pianta. Le larve della tentredine della rosa svernano nel terreno. A maggio si presentano le tentredini nere. Depongono le uova sulla pagina superiore delle foglie. Poco dopo, dalle uova nascono i voraci bruchi. A luglio e in agosto, le larve si spostano nel terreno in attesa dello svernamento.

Rimedio

Come combattere le tentredini

In caso di infestazione di lieve entità, sarà sufficiente rimuovere le larve con le mani. In caso di infestazione importante, si dovrebbe adottare una misura di protezione per la pianta. Per questo, spruzzare un insetticida sulla pianta colpita dall’infestazione finché non viene completamente bagnata.

Condividi

compo image

Grandi premi ti aspettano!

Acquista un sacco di terriccio e vinci.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su