Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori
  1. COMPO
  2. COMPOmagazine
  3. Piante dalla A alla Z
  4. Piante d'appartamento
  5. Pianta del caffè: cure, coltivazione e proprietà

Scheda informativa

Pianta del caffé

compo image

Esigenze

Annaffiatura:
piccolo
Luce:
Sole/mezz'ombra
Cura:
minima

Periodo di fioritura

Caratteristiche

Campo di applicazione:
Vasi in appartamento e terrazzo
Altezza di crescita:
fino a 50 - 60 cm
Colore dei fiori:
Bianco

Piantare correttamente

Pianta del caffé

Caratteristiche

Il bellissimo fogliame lucido è la prima ragione per coltivare la pianta del caffè in appartamento e all’aperto in estate. Sarà molto difficile vedere i fiori e i frutti rossi che contengono i preziosi semi del caffè: per ottenere questo risultato occorrono condizioni climatiche tipiche dei Tropici, con clima caldo e umido, ma questa elegante pianta, originaria degli altipiani etiopici, se coltivata a scopo ornamentale compensa largamente le nostre attenzioni.

Esposizione

La pianta del caffè ha una storia con radici in un passato molto remoto; inizialmente furono gli Arabi a coltivarla e a commercializzarne i semi tostati, da cui il nome botanico Coffea arabica.  Amante del caldo, questa pianta cresce bene anche in appartamento se trova una posizione molto luminosa ma non esposta ai raggi del sole diretti da una finestra, perché le foglie potrebbero subire bruciature.

È importante un'umidità elevata, senza la quale il fogliame forma bordi secchi. In estate può anche vivere all'aperto, ma con cautela soprattutto in primavera: non tollera gli sbalzi di temperatura, occorre aspettare il momento in cui la temperatura diurna è superiore a 20 °C e quella notturna è superiore a 15 °C, quindi in genere da maggio nell’Italia settentrionale, anche da marzo-aprile nelle zone costiere e meridionali con clima mite.

Trapianto

La pianta del caffè si sente a suo agio in un terreno ben drenato e ricco di sostanze nutritive con un valore di pH leggermente acido compreso tra 5,5 e 6,5. Poiché di solito cresce abbastanza forte e forma radici dense, la pianta del caffè dovrebbe essere rinvasata in un vaso più grande in primavera circa ogni uno o due anni. Il terriccio consigliato è COMPO SANA® Terriccio per piante verdi .

Mantenere correttamente

La cura della pianta del caffé

Irrigazione

Non appena lo strato superiore del terreno si è asciugato, la pianta del caffè gradisce ricevere un po’ d’acqua, preferibilmente non troppo fredda. L'irrigazione con acqua piovana è particolarmente benefica per questa pianta che non ama l’acqua “dura”, ricca di calcare. Attenzione: eliminare l’acqua stagnante nel sottovaso se ne è rimasta dopo 15-20 minuti dall’irrigazione. Per conservare le foglie turgide, pulite e brillanti, è utile nebulizzare spesso acqua sul fogliame

Concimazione

In primavera e in estate, per favorire lo sviluppo del fogliame, è necessario concimare con regolarità e senza eccessi né nella quantità né per la frequenza utilizzando COMPO Concime per piante verdi ogni 12-15 giorni, utilizzando il misurino fino alla tacca 1. Se la pianta ha qualche anno di vita ed è in una posizione ideale, produce fiorellini bianchi; all’apparire dei boccioli si può portare la concimazione alla tacca 2. In inverno è sufficiente una concimazione ogni 30-40 giorni.

Raccogliere i semi

Gli amanti del caffè devono essere pazienti se vogliono ottenere qualche seme dalla loro pianta, perché se tutto va bene la pianta fiorirà per la prima volta dopo minimo tre anni, e solo se le condizioni ambientali sono idonee per tutto l’anno (l’inverno, con poca luce in casa, può affaticare la pianta). Le bacche verdi e leggermente grigiastre che si sviluppano dai fiori sono commestibili solo quando hanno assunto un colore rosso intenso, il che può richiedere anche un anno. Non appena i frutti, le cosiddette ciliegie del caffè, sono maturi, cadono e possono essere raccolti. Per fare il caffè si utilizzano i due chicchi presenti dentro i frutti. Occorre quindi rimuovere la polpa rossa il più possibile ed estrarre i chicchi di caffè, farli asciugare in un luogo caldo e asciutto, posati su fogli di carta da cucina, girandoli di tanto in tanto. Una volta asciutti si possono tostare delicatamente per 15-20 minuti in un tegame. Dopo due-tre giorni dalla tostatura il caffè sviluppa il suo pieno aroma e può essere macinato e utilizzato: chi ci riesce è bravo, paziente… e fortunato.

Potatura e pulizia

La pianta del caffè non richiede una vera e propria potatura ma solo una periodica pulizia dalle parti eventualmente secche o troppo allungate, che deformano la silhouette desiderata; la spuntatura favorisce l’ottenimento di una chioma folta e compatta. Durante l’operazione di cimatura e diradamento si ottengono rametti che radicano con una certa facilità.

Le cura in inverno

Poiché ha bisogno di clima caldo, sopra i 15  °C, e con temperatura costante, l’appartamento offre una situazione idonea, ma in ogni caso la pianta entra in una fase di semi-riposo anche a seguito della scarsità di luce. Occorre trovare l’angolo più luminoso e conservare il terriccio appena umido con frequenti docce sul fogliame. La pianta del caffè non ama essere vicina a fonti di calore come stufe e termosifoni, né vicino a porte o finestre che si aprono spesso, con il rischio di correnti d’aria.

Moltiplicazione

Se vuoi moltiplicare la tua pianta di caffè, il modo migliore è per talea. Occorre tagliare piccoli ramoscelli dal germoglio centrale, lunghi 20-25 cm, e piantare ogni rametto in un vasetto con terriccio. Affinché la giovane pianta metta tutta la sua energia nella formazione delle radici (di solito questo processo richiede diverse settimane), dovresti rimuovere tutte le foglie tranne il paio di foglie superiori. I vasetti con le talee sono da conservare in luogo molto caldo, luminoso ma senza sole e con elevata umidità ambientale, e vanno innaffiati preferibilmente con acqua piovana o comunque acqua povera di calcare.

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Restate Informati

Ricevete newsletter e suggerimenti su: giardino, prato, piante, decorazioni e molto altro. Riceverete circa due newsletter al mese.

GRAZIE PER LA TUA REGISTRAZIONE! Riceverai immediatamente un messaggio di conferma via e-mail. Fai clic sul link per confermare la tua registrazione ed avere in omaggio un esclusivo ebook.

Per favore inserisci il tuo indirizzo email. Conferma il tuo consenso spuntando la casella.

compo image

COMPO. Piante meravigliose con semplicità.

Con o senza pollice verde - insieme per una vita più verde.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su COMPO