Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori
compo image

Fare giardinaggio con facilità

Propagare le piante con talea

Molte piante da giardino possono essere propagate per talea, una semplice e veloce tecnica di propagazione vegetativa (o agamica). Da una sola pianta, infatti, si possono ottenere più "figlie" piante e riempire il vostro balcone o giardino, oltre a quello dei vostri vicini ed amici. In questo articolo, scoprirete con quali piante potete fare la talea e come dovete procedere.

compo image

Una tecnica semplice e sostenibile

Creare nuove piante partendo da colture esistenti non è solo un modo più semplice per ottenere molte nuove piantine in poco tempo, ma anche per conservare le proprietà delle vostre piante preferite. Con le talee, infatti, si ottiene un’esatta copia genetica della pianta madre.
Generalmente il momento migliore per fare le talee è l’inizio della primavera o la fine dell'estate.

Con queste piante la moltiplicazione vegetativa riesce particolarmente bene

Piante

Esempi
Piante da fiori:

lavanda, rosa, ortensia, geranio, oleandro, sedum, lillà, rododendro, viburno, elenio, detuzia, impatiens, salcerella vergata astro, flogo

Erbe aromatiche:

salvia, timo, rosmarino, origano, menta piperita, basilico, coriandolo

Arbusti:

lamponi, bosso, ribes, salice, nonché numerose latifoglie e conifere

 

Cosa e come fare

Tutte le fasi per ottenere una nuova pianta:

  1. compo image

    1

    Selezionare il materiale

    Dal momento che la talea avrà le stesse caratteristiche della pianta madre, è importante prelevare il materiale esclusivamente da piante vigorose e sane. Per fare in modo che attecchiscano bene, selezionare soprattutto polloni di 1-3 anni. Il periodo migliore per fare la talea è in primavera o fine estate (dipende dalla pianta).

  2. compo image

    2

    Tagliare e messa a dimora

    Tagliare i giovani rametti (talea) 10-15 cm e lasciare in cima o nella parte superiore della metà 3/4 foglioline sane. Eliminare, se presenti, le gemme e i fiori. Una volta terminata la preparazione, il ramo potrà essere posto in un vasetto con del terriccio povero di sostanze nutritive. In questo modo le piante cresceranno lentamente e potranno svilupparsi vigorosamente.

  3. compo image

    3

    Innaffiare

    Fino a quando la pianta non avrà ancora radici, sta a voi garantire un approvvigionamento idrico sufficiente. Pertanto, durante le prime settimane, la terra deve essere mantenuta sempre umida. Con le talee erbacee l’operazione riesce solo se anche l’umidità dell’aria è elevata. Generalmente le talee non sopportano l’irraggiamento solare diretto. Si consiglia inoltre di distanziare le talee in modo da non favorire l'insorgenza delle malattie fungine.

  4. compo image

    4

    Rinvasare

    Se dopo alcune settimane la talea presenta nuovi germogli vuol dire che ha attecchito e che è pronta per essere rinvasata. Attendere ancora 1-2 settimane (la piantina nel frattempo diventerà ancora più robusta) e poi trasferirla nella nuova casa. Il vaso deve essere più grande, profondo e con terriccio ricco di sostanze nutritive. Consiglio: non tutte le talee diventeranno piante. Per avere una maggiore probabilità che questo accada, vi suggeriamo di fare più talee. In questo modo avrete la quasi certezza di completare il vostro sogno-progetto.

Fare giardinaggio in modo sostenibile

Piantando una nuova vita diamo un grande contributo alla tutela dell'ambiente. Accade, però, che talvolta con i nostri interventi in giardino procuriamo dei danni, magari del tutto inconsciamente.

Approfondisci la lettura
compo image

Un’alternativa che funziona

La radicazione in bicchiere

Un altro modo per stimolare la radicazione della nuova piantina prelevata dalla pianta madre è di mettetela in un bicchiere con dell’acqua a temperatura ambiente. Nel giro di 2-3 settimane la radicazione dovrebbe avvenire.

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Restate Informati

Ricevete newsletter e suggerimenti su: giardino, prato, piante, decorazioni e molto altro. Riceverete circa due newsletter al mese.

GRAZIE PER LA TUA REGISTRAZIONE! Riceverai immediatamente un messaggio di conferma via e-mail. Fai clic sul link per confermare la tua registrazione ed avere in omaggio un esclusivo ebook.

Per favore inserisci il tuo indirizzo email. Conferma il tuo consenso spuntando la casella.

compo image

COMPO. Piante meravigliose con semplicità.

Con o senza pollice verde - insieme per una vita più verde.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su COMPO