Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori
compo image

5 idee facili e belle per il Natale in fiore

Un periodo festivo ricco di bellezza naturale e di colori affascinanti? Ti presentiamo cinque piante da interno che fioriscono proprio durante il periodo natalizio. Imparerai anche il trucco che puoi usare per far fiorire i rami di ciliegio e di altre piante da fiore proprio durante i giorni di fine dicembre.

Atmosfera natalizia con fiori

Il periodo delle Feste è sempre affascinante e intenso, e ogni anno viene voglia di anticipare le decorazioni natalizie. Perché no? Si tratta di un gioco meraviglioso, che migliora gli ambienti domestici e ci invita a condividerne la speciale atmosfera con gli amici e la famiglia. Fuori l’inverno è freddo e grigio, le giornate sono corte e il buio non invita certo a godersi gli spazi outdorr: è quinti meglio giocare bene le proprie carte e decorare la casa anche con  le giuste piante da interno che possono contribuire ad arricchire l’atmosfera, richiamando, con i loro colori, i paesi esotici da cui provengono. In questo articolo, vogliamo presentarti cinque magici fiori di Natale che regalano un tocco di colore particolarmente bello, per molte settimane, proprio nel cuore dell’inverno.

compo image

1. Poinsettia o stella di Natale

Cominciamo con un classico: la stella di Natale (Euphorbia pulcherrima, sinonimo Poinsettia). Questa spledida pianta non ci incanta con i suoi fiori, che sono piccoli e poco appariscenti, collocati al centro delle brattee colorate: sono proprio queste foglie trasformate e intensamente colorate a rappresentare il suo apice di bellezza. Le stelle di Natale rosse sono probabilmente le più comuni. Esistono però anche varietà con brattee color crema, bianche o rosa, e persino screziate di verde, o doppie (quindi particolarmente affascinanti.

Una cosa importante: acquista con attenzione la sua stella di Natale; le piante che sono state esposte al freddo e a correnti d’aria rischiano di deperire rapidamente, altrettanto accade agli esemplari che hanno la terra completamente secca e sono quindi in crisi idria. La stella di Natale è particolarmente sensibile al freddo perché è nata e cresciuta in una serra tiepida a temperatura controllata; è sufficiente lasciarla per un’ora in un’auto gelida, mentre finisci di fare la spesa, per farla affosciare in tempi brevi.

Suggerimento per la stella di Natale: una volta giusta a casa, la stella di Natale ha bisogno di un luogo molto luminoso a circa 18-20 °C stabili. Se devi aerare la stanza sposta la stella in un luogo in cui possa risentire dell’aria gelida che entra dalle finestre aperte. Inoltre devi assicurarti di mantenere il terriccio sempre leggermente umido, mai fradicio. Puoi trovare altri suggerimenti per la manutenzione in questo articolo

 

Leggi qui
compo image

2. Amaryllis

I grandi fiori a forma di imbuto dell'Amaryllis sono spettacolari e poco ingombranti, grazie al loro sviluppo in altezza anziché in larghezza, e sono quindi ideali anche per chi ha una casa piccola. L’amarylliis  è disponibile in un'ampia varietà di colori del fiore, dal classico rosso al rosa, all'arancione e al giallo fino al bianco puro e radioso. Anche i fiori bicolori non sono più una rarità.

Da qualche anno anche in Italia l’amaryllis già in fiore si è diffuso come pianta natalizia nei garden center e negozi di fiori, e non è raro trovarlo anche ne supermercati. qui puoi leggere come prenderti cura del tuo amaryllis e come stimolarlo a rifiorire il prossimo anno.

 

Suggerimento per l’amaryllis: questa bulbosa richeide un luogo luminoso molto luminoso con temperatura intornoai 18-20 °C; di notte può anche essere un po' più fresco. Se le temperature sono troppo alte, il tempo di fioritura si riduce sensibimente. Anche i cambiamenti di posizione hanno un effetto negativo sulla fioritura. Pertanto, una volta che l'amarillide apre i boccioli, dovrebbe rimanere nello stesso posto, luminoso e caldo, ma senza eccessi e senza correnti d’aria.

 

Amaryllis o Hippeastrum?

Le piante che trovi in fiore sono, in realtà, Hippeastrum ibridi, ma il nome Amaryllis è ormai molto diffuso. 

 

compo image

3. Azalea

Le azalee sono piante da esterno, ma i vivaisti e ibridatori hanno selezionato nel tempo delle varietà che vengono fatte fiorire in autunno e che sono commercializzate come piante da interno e da regalo; la loro bellezza le rende molto indicate per decorare gli ambienti di casa nel periodo natalizio e per fare un bel dono, ma la loro durata in fiore è legata all’ambiente in cui vengono conservate: il caldo e la scarsità di luce, insieme a un’atmosfera povera di umidità, ne possono decretare il rapido deterioramento,

Suggerimento per l’azalea: in casa, le azalee già in fiore stanno bene in un luogo fresco e luminoso, con elevata umidità ambientale. Puoi quindi decidere di tenere la pianta in casa per breve tempo, conservandola normalmente in un ambiente non riscaldato (per esempio una veranda, un pianerottolo delle scale luminoso e senza correnti d’aria. La serra in balcone può essere indicata, ma attenzione al sole, che fa alzare rapidamente la temperatura e scotta i fiori. Attenzione anche alle innaffiature: il terreno non deve essere mai né secco né fradicio, e il sottovaso va svuotato se dopo 15 minuti dall’innaffiatura c’è ancora acqua stagnante.

compo image

4. La kalonche

Kalanchoe blossfeldiana è una piccola pianta succulenta che incanta con un gran numero di piccoli fiori gialli, arancioni, bianchi, rosa o rossi; viene prodotta e commercializzata in fiore tutto l’anno, grazie alle tecnologie vivaistiche e alle serre super digitalizzate, ma è una classica pianta a giorno corto. Ciò significa che, come le stelle di Natale, fiorisce solo quando le giornate si accorciano e le notti si allungano.

 

Consiglio per la kalanchoe: vive bene in un luogo luminoso e piuttosto caldo. Poiché la pianta è estremamente facile da curare e molto robusta, puoi godertela per diversi anni. Per incoraggiarla a rifiorire ogni anno deve avere in autunno un periodo di scarsità di luce, spostandola ad esempio in una zona in cui sia possibile mantenere l’esemplare praticamente al buio per 14 ore circa, con temperatura fresca (circa 16-17 °C). Quando si formano i boccioli potrà essere spostata in casa alla luce.

compo image

5. Cactus di Natale

Quello che chiamiamo “cactus di Natale” è una succulenta (Schlumbergera) che fiorisce nel periodo invernale. Viene dal Brasile ed è una piantinafacile, che puà vivere molti anni; i fiori appaiono nei toni del rosso, rosa o bianco. Attenzione: dopo la comparsa dei boccioli, il cactus di Natale non deve essere ruotato, poiché spesso perde tutte le gemme da fiore prima di aprirsi se l'incidenza della luce cambia.

 

Suggerimento per la Schlumbergera: come la stella di Natale e la kalanchoe, anche i cactus di Natale sono piante a giorno corto. Ciò significa che formano gemme da fiore solo quando le giornate iniziano ad accorciarsi, da metà settembre, e solo se le temperature medie giornaliere scendono fino a raggiungere i 10-15 gradi. Una posizione semiombreggiata in una fresca stanza poco riscaldata è quindi l'ideale per il cactus di Natal, per stimolare la formazione di fiori in autunno. A temperature più elevate, il cactus fiorirà solo se riceve meno di 10 ore di luce, ad esempio collocando una scatola di cartone sopra il cactus di Natale per le restanti 14 ore della giornata. In estate vive bene all’aperto, in zona fresca e umida, poco soleggiata.

Consigli per l’innaffiatura delle piante di Natale

Le piante sopra descritte non amano i ristagni d'acqua, che provocano rapidamente il deperimento di foglie e fiori a causa del marciume radicale.

Rami di alberi in fiore a Natale

Oltre a questi cinque fiori di Natale, puoi abbellire la casa con rami di piante da frutto che normalmente fioriscono in primavera in fiore. Affinché i rami fioriscano entro fine dicembre, dovresti tagliarli non oltre il 2-4 dicembre (dipende anche dall’andamento climatico della

tua zona: al Sud, anche a metà novembre). È meglio scegliere rami particolarmente ricchi di boccioli, modo che possano formarsi quanti più fiori possibile. È importante che abbiano sentito un periodo di gelo: hanno bisogno di questo stimolo freddo per germogliare e fiorire. Se nella tua zona dicembre è mite e non ci sono ancora punte di freddo, puoi mettere i rami nel congelatore per un’ora, per simulare un periodo di gelo.

Le seguenti specie di alberi sono adatte per la fioritura indoor invernale:

- Ciliegio

- Pesco

- Albicocco

- Melo

- Betulla

- Nocciolo

- Pruno

- Sambuco

- Forsizia

- Biancospino

Importante: l'acqua nei vasi deve essere cambiata ogni giorno!

compo image

Addobbi natalizi con agrifoglio, vischio e conifere

A causa della spettacolare combinazione di colori delle foglie lucide e verde scuro e delle bacche rosso vivo, l'agrifoglio regala un effetto particolarmente natalizio ed è quindi spesso utilizzato per decorazioni o per realizzare ghirlande. 

Il vischio, con le bacche bianch perlacee, è un’altra classica pianta natalizia che viene utilizzata per il suo significato augurale, di pace e di unione.  Trovi informazioni utili sul vischio e sul suo significato in questo articolo

Puoi inoltre creare bellissime decorazioni con i rami delle conifere, del lauro e dell’eucalipto.

Leggi l'articolo

Fiori che sbocciano in giardino e terrazzo nel periodo natalizio

Se vuoi goderti alcuni fiori invernali in giardino e in vaso, all’aperto, ti consigliamo rose di Natale (ellebori), viole del pensiero, erica e camelia sasanqua (anche camelia giapponese, nei climi miti e costieri). In giardino, anche gli arbusti fioriti come hamamelis, calicanto e gelsomino giallo sono molto belli da vedere in inverno.

La rosa di Natale (Helleborus niger) può anche essere tenuta in un luogo fresco e luminoso della casa per un breve periodo. Tuttavia non è una pianta d'appartamento, e deve quindi tornare all’aperto al più presto.

Elleboro, un gioiello invernale

Le rose di Natale (ellebori) sono i classici fiori invernali per il giardino o il balcone. Con i loro grandi fiori bianchi, rosa e violetti sono un piacere che si prolunga fino alla fine dell’inverno.

Come coltivarli

Condividi

compo image

Grandi premi ti aspettano!

Acquista un sacco di terriccio e vinci.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su