Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori

Scheda informativa

Dorifora della patata

compo image
compo image
compo image

Caratteristiche

Pianta ospite:
Patata
Sintomi:
Gravi danni da erosione sulle piante di patata
Aspetto:
coleotteri a strisce giallo-nere, larve rosse con punti neri ai lati

Periodo di infestazioni

Descrizione

Dorifora della patata

La dorifora della patata compare a maggio. Le piante della patata vengono mangiate da questo parassita per circa 10 giorni. Dopo questo periodo di alimentazione finalizzato a raggiungere la maturità, le femmine iniziano la deposizione delle uova, che può durare fino a due mesi. Le uova sono di colore giallo-arancio e ovali. Vengono deposte con il lato stretto verso il basso nelle pagine inferiori delle foglie della pianta della patata. Una femmina depone da 400 a 800 uova. Già dopo 7-14 giorni nascono le larve ed iniziano a mangiare formando fori. Sono bombate, rosse e hanno punti neri ai lati. Con l’aumento della dimensione delle larve, cresce anche l’erosione delle foglie. Dopo 20-25 giorni si impupano nel terreno. Già 14 giorni più tardi, circa a inizio luglio, nascono i coleotteri che iniziano a mangiare le piante di patate. Ad agosto, i coleotteri si sotterrano per svernare.

Rimedio

Prevenire è meglio che curare

È importante controllare regolarmente dal momento della fioritura del tarassaco, in modo da scoprire precocemente l’eventuale infestazione. I singoli coleotteri o le singole larve possono essere raccolti. In caso di infestazione grave, la lotta a questi parassiti dovrebbe essere condotta con uno dei nostri insetticidi. La rimozione delle larve dei coleotteri riesce particolarmente bene.

Condividi

compo image

Grandi premi ti aspettano!

Acquista un sacco di terriccio e vinci.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su