Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori

Scheda informativa

Rape rosse

compo image
Rote Bete

Esigenze

Annaffiatura:
mezzo
Luce:
Sole
Cura:
minima

Periodo di raccolta

Caratteristiche

Campo di applicazione:
Orto o vaso in balcone
Altezza di crescita:
40 cm
Colore dei fiori:
Bianco

Piantare correttamente

Piantare le rape rosse

Esposizione

La rapa rossa (detta anche barbabietola) è uno degli ortaggi più sani. Ciò è dovuto alla presenza del colorante rosso betanina, di molte proteine, della vitamina C, del potassio e dell’acido folico. Direte: vale decisamente la pena di coltivare questa verdura nel proprio orto. Scegliete un’esposizione soleggiata. Le piante crescono bene in terreni soffici e fini. Piantate questo ortaggio, così esigente dal punto di vista nutrizionale, solamente in zone dove nei due anni precedenti avevate coltivato piante con fabbisogno nutritivo medio o basso. Al bisogno, incorporate del compost al terreno, in modo che siano disponibili sufficienti sostanze nutritive.

Vorreste coltivare rape rosse sul vostro balcone? Allora dovrete utilizzare vasi per fiori che siano profondi almeno 30 cm. Anche il rapanello può essere coltivato in davanzali più piccoli.

Piantagione

Dai primi di giungo si potrà iniziare la semina all’aperto. Se non potete aspettare, è anche possibile seminare alla fine di aprile oppure potrete acquistare delle piantine. In caso di gelate notturne, procurate una protezione, ad esempio del tessuto non tessuto o paglia. Altrimenti vi è il rischio che la rapa rossa spighi, ovvero che la pianta utilizzi tutta la sua energia per la formazione di fiori ma non di frutti. Per la semina, create delle scanalature profonde 2-3 cm, aiutandovi con dello spago. Diffondendo i semi singolarmente a una distanza di 8 cm l’uno dall’altro nei solchi, non dovrete separare le piantine in seguito. Ogni 25 cm, formare una nuova fila e infine coprire con terra.

Mantenere correttamente

La cura delle rape rosse

Irrigazione

Soprattutto nella fase di germinazione, mantenete le rape rosse uniformemente umide. A seconda delle condizioni meteo, irrorare quotidianamente, in modo che anche le radici profonde ricevano sufficiente nutrimento. Per evitare che le radici marciscano, è necessario evitare assolutamente la formazione di acqua stagnante.

Concimazione

Nel periodo di crescita, queste piante esigenti dal punto di vista nutrizionale hanno bisogno di una concimazione regolare. Non appena si formeranno i primi tuberi, fornite alle piante nuove sostanze nutritive, ogni due o tre settimane. I concimi organici liquidi per frutta e verdura sono i più adatti in tal senso.

La raccolta

Tre, quattro mesi dopo la semina delle rape rosse, potrete raccogliere i primi grossi tuberi. Le rape rosse giovani sono più aromatiche e hanno un gusto più gradevole. Più tempo passa, maggiore sarà il contenuto di acqua. Non aspettate che si formino dei cerchi bianchi sulla polpa del frutto.

Conservazione

Vorreste godere delle rape rosse coltivate in proprio anche in inverno? Basterà attendere fino a luglio prima di seminare per poter raccogliere le rape rosse ad ottobre. Ma attenzione: il gelo non fa proprio bene alle rape. Estraete i frutti dalla terra lentamente, senza danneggiarli. Le rape rosse graffiate marciscono rapidamente. Ruotare le foglie e deporre i tuberi al fresco e al buio, in una buca con sabbia umida.

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Restate Informati

Ricevete newsletter e suggerimenti su: giardino, prato, piante, decorazioni e molto altro. Riceverete circa due newsletter al mese.

GRAZIE PER LA TUA REGISTRAZIONE! Riceverai immediatamente un messaggio di conferma via e-mail. Fai clic sul link per confermare la tua registrazione ed avere in omaggio due esclusivi ebook.

Per favore inserisci il tuo indirizzo email. Conferma il tuo consenso spuntando la casella.

compo image

COMPO. Piante meravigliose con semplicità.

Con o senza pollice verde - insieme per una vita più verde.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su COMPO