Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori

Scheda informativa

Peronospora

compo image

Caratteristiche

Pianta ospite:
Rose, viti, ortaggi
Sintomi:
Caduta delle foglie, avvizzimento delle foglie e delle bacche, perdita di raccolto
Aspetto:
chiaro, giallo, trasparente, macchie viola-rossastre sulla pagina superiore delle foglie, strato grigio di funghi sulla pagina inferiore

Periodo di infestazioni

Descrizione

Peronospora

La peronospora è provocata da un agente patogeno fungino. Sulla pagina superiore delle foglie si formano delle macchie a seconda del tipo di pianta. Nelle varietà di ortaggi, le macchie sono chiare, nelle viti gialle e trasparenti (untuose) e nelle rose sono di colore viola-rossastro. In tutte le piante, sulla parte inferiore si forma uno strato grigio di funghi. Tale strato può propagarsi fino ai fiori e ai frutti. Diversamente dallo oidio, questo fungo penetra nella pianta attraverso gli stomi sulla pagina inferiore delle foglie e attraversa la pianta con il suo micelio. In questo modo, assorbe i nutrimenti dalla pianta. In caso di infestazione grave, si possono pertanto verificare disturbi della crescita, la caduta delle foglie, l’avvizzimento delle gemme e la perdita di raccolto. Nelle viti, le foglie cambiano colore e le bacche diventano marroni e avvizziscono (cosiddetta necrosi). La frutta e gli ortaggi colpiti non dovrebbero essere consumati bensì evitati perché in alcuni punti potrebbero trovarsi prodotti di degradazione del fungo non commestibili. Un clima freddo-umido favorisce lo sviluppo dei funghi tanto quanto foglie rimaste a lungo bagnate e una concimazione troppo ricca di azoto. Il fungo sverna sui germogli, sulle foglie e sui frutti delle piante.

Rimedio

Prevenire è meglio che curare

Temperature uniformi, una buona ventilazione, un’adeguata distanza di impianto e una concimazione ricca di potassio prevengono l’infestazione da peronospora. Con l’insorgere delle prime macchie, trattate immediatamente le piante in modo che la malattia non si propaghi ulteriormente. Rimuovete il fogliame caduto delle piante e, nel caso delle viti, anche le bacche con necrosi. Le piante dovrebbero essere ben potate e si dovrebbe garantire una buona ossigenazione e asciugatura delle piante. 

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Restate Informati

Ricevete newsletter e suggerimenti su: giardino, prato, piante, decorazioni e molto altro. Riceverete circa due newsletter al mese.

GRAZIE PER LA TUA REGISTRAZIONE! Riceverai immediatamente un messaggio di conferma via e-mail. Fai clic sul link per confermare la tua registrazione ed avere in omaggio un esclusivo ebook.

Per favore inserisci il tuo indirizzo email. Conferma il tuo consenso spuntando la casella.

compo image

COMPO. Piante meravigliose con semplicità.

Con o senza pollice verde - insieme per una vita più verde.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su COMPO