Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori

Scheda informativa

Astro

compo image
compo image
compo image
compo image

Esigenze

Annaffiatura:
mezzo
Luce:
Sole/mezz'ombra
Cura:
minima

Periodo di fioritura

Caratteristiche

Campo di applicazione:
Aiuole, bordure, balcone, vaso
Altezza di crescita:
50-160 cm
Colore dei fiori:
Rosa, vinaccia, blu, giallo

Piantare correttamente

Piantare astri

Esposizione:

Gli astri sono fiori da giardino variegati. Con le loro circa 180 specie in natura, appartengono alla famiglia delle composite (Asteraceae) e originariamente provengono dall’America del Nord. Luoghi assolati e in penombra rappresentano l’esposizione perfetta per le composite. Quando altri fiori da giardino sono già sfioriti, l’astro rifulge dei colori più diversi e in diverse dimensioni fino ad autunno, fornendo soprattutto a farfalle, bombi e api una preziosa fonte di nutrimento.

Piantagione:

Se vogliamo che gli astri di primavera, gli astri delle Alpi e gli astri dell’estate fioriscano già a primavera, dovremo piantarli in autunno. Gli astri dell’estate e d’autunno, invece, andranno piantati a primavera. Gli astri prediligono un terreno permeabile e ricco di sostanze nutritive. Per una crescita ottimale, la terra dovrebbe essere sempre umida. Quando si piantano all’esterno, si deve prestare attenzione affinché non vengano inserite più in profondità di quando si trovavano nel vaso. Inoltre, è possibile moltiplicare gli astri tramite semina o separazione delle radici, ogni 2-3 anni. A causa della separazione regolare in primavera oppure dopo la fioritura, è possibile contrastare preventivamente l’appassimento degli astri.

Il nostro CONSIGLIO

Associando diverse specie di astri, potremo godere della loro fioritura da primavera ad autunno.

Mantenere correttamente

La cura degli astri

Irrigazione:

Gli astri dovrebbero ricevere acqua regolarmente e per questo è necessario evitare che la terra sia troppo arida o troppo bagnata. Annaffiare spesso le piante da sopra, bagnando anche le corolle, potrebbe provocare un’infestazione di malattie fungine. Pertanto le piante dovrebbero essere annaffiate solo con moderazione.

Concimazione:

Una fioritura rigogliosa e la longevità degli astri possono essere influenzate dal corretto modo di concimare. Gli astri hanno bisogno di molte sostanze nutritive. Alla luce di ciò, un apporto continuo di sostanze nutritive in primavera e autunno è fondamentale. Per questo consigliamo il nostro concime  per piante da balcone: una applicazione - 4 mesi di efficacia.

Potatura:

Affinché gli astri non diventino troppo alti e fioriscano lussureggianti e a lungo, dovrebbero essere potati ad altezza del terreno in primavera o in autunno inoltrato, tuttavia prima dei periodi di gelo. È inoltre consigliabile recidere i nuovi getti nel frattempo, per ottenere una crescita più robusta. Non appena gli astri saranno sfioriti, i fiori appassiti dovranno essere recisi, in quanto altrimenti potrebbero insorgere malattie fungine.

compo image
Quotemark

Misure per l’inverno

Non tutti gli astri resistono all’inverno. Le specie resistenti all’inverno non necessitano di protezioni particolari. Potrebbe essere utile, comunque, distribuire rametti di abete o pacciame attorno alla zona delle radici.

RENE WADAS, il medico delle piante

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Restate Informati

Ricevete newsletter e suggerimenti su: giardino, prato, piante, decorazioni e molto altro. Riceverete circa due newsletter al mese.

GRAZIE PER LA TUA REGISTRAZIONE! Riceverai immediatamente un messaggio di conferma via e-mail. Fai clic sul link per confermare la tua registrazione ed avere in omaggio due esclusivi ebook.

Per favore inserisci il tuo indirizzo email. Conferma il tuo consenso spuntando la casella.

compo image

COMPO. Piante meravigliose con semplicità.

Con o senza pollice verde - insieme per una vita più verde.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su COMPO