Indietro Stampa
Rosa floribunda

Rose: scegliere e piantare ora per immaginare la primavera in fiore

Balconi e terrazze
Giardino

Mentre l’autunno spegne i colori del giardino e del terrazzo, è già tempo di pensare al futuro: il periodo del tardo autunno è infatti adatto per la piantagione delle rose in vaso o a radice nuda (con le radici in sacchetti che contengono segatura, torba e altri materiali analoghi).

La stagione di impianto delle rose a radice nuda va da novembre a fine marzo escludendo i periodi di forte gelo. Il terreno non deve essere troppo bagnato. Se le condizioni climatiche e del suolo non consentono l’impianto ma avete già acquistato gli esemplari, potete conservarli al fresco (ma non al gelo) nella loro confezione per alcuni giorni; oppure, per tempi più lunghi, in un vaso o buca provvisoria, con le radici ben coperte dal terriccio per ridurre i rischi causati dal gelo intenso. Le radici vanno ricoperte di sabbia o torba in modo che il punto di innesto sia protetto. Il substrato deve rimanere umido ma l’acqua non deve ristagnare.