Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori

Scheda informativa

Alternaria del cavolo

compo image

Caratteristiche

Pianta ospite:
Cavolfiore, broccoli, cavoli cappucci (cavolo rosso, cavolo bianco, cavolo cappuccio appuntito, verza)
Sintomi:
Moria delle foglie del cavolo
Aspetto:
Macchie circolari grigio-marroni, cerchi concentrici sulle foglie del cavolo

Periodo di infestazioni

Descrizione

Alternaria del cavolo

L’alternaria del cavolo è una malattia fungina che colpisce le piante di cavolo infestando soprattutto le foglie più vecchie. Sulle foglie del cavolo si formano macchie circolari, grigio-marroni ben distinte dal resto del tessuto vegetale. Su queste macchie si formano numerose spore fungine. Condizioni climatiche caldo-umide favoriscono una rapida diffusione e un altrettanto rapido ingiallimento e moria delle foglie del cavolo. Anche i germogli delle piante del cavolo possono essere infestate. Ciò è possibile perché le spore sono in grado di sopravvivere nel terreno e addirittura sui semi. Nel cavolfiore vengono infestati addirittura i fiori. 

Rimedio

Prevenire è meglio che curare

In via preventiva, le piante dovrebbero essere piantate ad una distanza sufficiente l'una dall'altra. Inoltre, si dovrà garantire un apporto equilibrato di sostanze nutritive, ad esempio con un concime con guano. All’inizio dell’infestazione, le foglie malate dovranno essere rimosse. L’alternaria del cavolo può essere combattuta con un trattamento fitosanitario. Come prevenzione, dovrebbe essere osservata la rotazione delle colture e si dovrebbero utilizzare esclusivamente sementi certificate.

Condividi

compo image

Grandi premi ti aspettano!

Acquista un sacco di terriccio e vinci.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su