Cerca rivenditori
compo image

Termini di ricerca frequenti

Cerca rivenditori

Scheda informativa

Zucca

compo image
compo image
compo image

Esigenze

Annaffiatura:
abbondante
Luce:
Sole
Cura:
minima

Periodo di raccolta

Caratteristiche

Campo di applicazione:
Aiuole, bordure
Altezza di crescita:
1-2 m (in larghezza)
Colore dei fiori:
Giallo

Piantare correttamente

Piantare zucche

Esposizione:

Non è possibile immaginare di poter fare a meno della zucca in autunno, che si tratti di mangiarla o di usarla per decorazione. Grazie alla loro origine subtropicale, le zucche preferiscono posizioni soprattutto soleggiate, calde e umide. Dal momento che, con le loro ampie foglie e i grandi frutti, le zucche sono piante esigenti dal punto di vista nutrizionale, necessitano di un terreno ricco di humus e sostanze nutritive. A tal riguardo, sono particolarmente adatti letti di compost o rialzati. Risulta ideale la base di un cumulo di compost, dove la terra, a causa del percolato, è sempre umida. Va inoltre notato che le varie zucche tendono ad espandersi nello spazio. Chi non ne avesse molto a disposizione, può far arrampicare le piante anche su una recinzione.

Piantagione:

Le zucche, sensibili al freddo, possono anche essere seminate all’aperto dopo i Santi di Ghiaccio. Si consiglia comunque di anticipare la coltura in una serra oppure sul davanzale in casa, potendo già iniziare da aprile. Per questo, i semi vengono inseriti in piccoli vasi con terriccio da coltivazione e per erbe, ad una profondità di circa 2 cm.

La fase di crescita dovrebbe essere limitata a 3-4 settimane. Quando le piante di zucca avranno tre foglie “vere e proprie”, potranno essere piantate in giardino, da metà maggio, ad una distanza di impianto di 100 cm. Da questo momento in poi, sarà necessario prestare attenzione ad eventuali infestazioni di lumache.

Il nostro CONSIGLIO

La zucca è una pianta annuale. In caso di varietà omozigote, dai frutti è possibile ottenere le sementi che poi potranno essere utilizzati l’anno successivo per la semina. Le sementi dovranno essere estratte dalla polpa del frutto e poi seccate.

Mantenere correttamente

La cura della zucca

Irrigazione:

Le piante di zucca dovrebbero essere rifornite di sufficiente acqua soprattutto dopo la messa a dimora. Poiché le ampie foglie e i grossi frutti hanno bisogno di molta umidità, in caso di siccità si consiglia di annaffiare ogni 2-3 giorni, e nelle calde giornate estive anche tutti i giorni. Nel complesso, è necessario conservare una umidità uniforme del terreno ed evitare ristagni.

Concimazione:

Per un buon raccolto, è importante che il terreno sia ricco di sostanze nutritive. Pertanto, la scelta del concime giusto è di grande importanza. Un concime naturale con guano è ideale per le piante di zucca, in quanto migliora la formazione di humus e il suolo diventa così più fertile. Un concime minerale fa in modo che le piante giovani possano crescere rapidamente. Si ottiene una rapida crescita delle piante, che produrranno zucche grandi. Inoltre, è spesso risultato utile mescolare del compost alla terra.

La raccolta:

Non appena si formeranno le prime zucche, potremo porre dei sostegni in legno o della paglia sotto tali frutti, in modo che questi non inizino presto a marcire e rimangano più puliti.

A fine estate, i gambi delle zucche diventano marroni e legnosi. Quando le zucche suonano a vuoto alla percussione, potranno essere recise e utilizzate per scopi decorativi oppure, nel caso di zucche edibili, per le preparazioni in cucina. Dal momento che le zucche sono molto sensibili al freddo, la raccolta dovrebbe concludersi prima dell'arrivo delle gelate.

Conservazione:

Una condizione per la conservazione delle zucche è che il guscio non sia danneggiato e che non abbiano residui di terra. Inoltre, questi frutti non vanno accatastati gli uni sugli altri. A seconda della varietà, le zucche si conservano per 2-7 mesi. Quando le stiviamo, dobbiamo abbiamo l'accortezza di riporre le zucche in un luogo fresco, asciutto, piuttosto buio e protetto dai topi.

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Restate Informati

Ricevete newsletter e suggerimenti su: giardino, prato, piante, decorazioni e molto altro. Riceverete circa due newsletter al mese.

GRAZIE PER LA TUA REGISTRAZIONE! Riceverai immediatamente un messaggio di conferma via e-mail. Fai clic sul link per confermare la tua registrazione ed avere in omaggio due esclusivi ebook.

Per favore inserisci il tuo indirizzo email. Conferma il tuo consenso spuntando la casella.

compo image

COMPO. Piante meravigliose con semplicità.

Con o senza pollice verde - insieme per una vita più verde.

Segui COMPO anche su:

Scopri di più su COMPO